Vintage Pearls Gold Plated Blue Earrings by NAPIER

La storia di “Napier” inizia nel 1875 ad Attleboro, una città nella contea di Bristol, Massachusetts, Stati Uniti. Inizialmente lanciarono orologi da tasca da uomo in argento con il nome “Whitney and Rice”. Già nel 1882 i proprietari ribattezzarono l’azienda “Carpenter and Bliss”, spostando la produzione nello stato del Connecticut e nel decennio successivo la loro attività crebbe molto rapidamente.
Nel 1922 il presidente dell’azienda divenne James Napier, che lanciò i gioielli con il marchio con il suo nome: Napier. A differenza di molte aziende di gioielleria dell’epoca, Napier non interruppe alcun lavoro durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. Invece l’azienda ricostruì sapientemente la manifattura, cominciando a realizzare commesse e medaglie.
Tra i designer più importanti che realizzarono gioielli per Napier c’erano Eugene E. Bertolli e Warren O. Dontigney guidati da Frederick W. Rettenmeyer (capo designer dal 1907 al 1964).

Negli anni ’50 la First Lady Mamie Eisenhower definì Napier il suo gioiello preferito e non si separava quasi mai dal braccialetto della collezione egiziana che le veniva regalato. La Napier Company fu venduta nel 1980. Il nuovo proprietario, Victoria & Company Ltd, lanciando diverse collezioni senza successo, non fu in grado di salvare alcun design o stile del famoso marchio di gioielli. Il 15 ottobre 1999 il marchio Napier cessò di esistere, solo pochi mesi prima del loro incredibile 125° anniversario.

Produttore:
Anno di produzione: 1980
Materiale: le perle finte, metallo dorato
Dimensioni: La lunghezza 2.7 cm
Codice prodotto: 2020-0281u
Categorie:

CHF55,00

Esaurito

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0